Lo stile essenziale: 3 semplici consigli

cucine roma blog 2 min

La casa dovrebbe rappresentare un luogo sicuro in cui puoi rigenerarti dallo stress quotidiano ed isolarti dal caos esterno.

Purtroppo questa immagine mentale spesso cozza con la dura realtà perché conduciamo una vita frenetica che si contamina l’ambiente in cui viviamo.
La pace e armonia rimangono un concetto astratto e lontano dalla realtà.

Si pensa che chi ha a disposizione poco spazio in casa non possa avere ordine e essenzialità a causa degli angusti spazi abitativi e, invece, questo accade non solo nelle case piccole ma anche quando si ha a disposizione molto spazio, poiché si finisce con il riempirlo a dismisura, ritrovandosi a vivere in una casa poco accogliente e sempre meno rilassante.

Per non farti dominare dalla tua casa, ti consiglio di leggere questi tre semplici consigli, seguendoli riconquisterai comfort e relax.

1 Cerca e trova il tuo stile

Quando pensi allo stile essenziale ti immagini subito un luogo da copertina patinata di rivista d’arredamento: muri bianchi, pochissimi oggetti, mobili moderni e qualche pianta verde negli angoli giusti.
Ma non è detto che lo stile essenziale significhi solo avere una casa che assomigli ad un convento francescano, essere essenziali è una questione di stile di vita!

La formula magica è semplice e facile: la tua casa deve essere un luogo in cui trovi tutto ciò di cui hai davvero bisogno e non trovi tutto ciò che non ti è davvero utile e crea disordine ed ingombro.

Sembra un consiglio facile ma, spesso, siamo sopraffatti dalla voglia di accumulare oggetti che poi difficilmente riusciamo a rinunciare, creando così cumoli di “cose” senza utilità che ci occupano spazio prezioso.

Quindi cerca di capire bene quello che ti piace e passa al consiglio numero 2……..

2 Identifica quello che veramente ti è necessario

Senza avere timore di distaccarti da oggetti che stazionano in casa tua da anni, iniziare a fare un piccolo esame di ciò che ti serve davvero.
Questo non significa eliminare tutto il superfluo in generale, ma tutte quelle cose che non fanno parte del tuo stile di vita e di quello delle persone che vivono con te.

Dopo aver fatto la lista, passa all’azione e inizia a eliminare le cose inutili buttandole (se sono inutili non servono!), archiviandole in scatoloni da mettere in garage (cerca che siamo poche altrimenti il problema te lo ritrovi altrove!) e regalandole a chi pensi possa apprezzarle e che abbia lo stile giusto per accoglierle.

3 Impara ad essere essenziale

Non ti sveglierai minimalista dopo una bella notte di sonno rilassante, ma si imparerai per gradi e, soprattutto, con l’esperienza quotidiana.

Dopo aver eliminato il superfluo, ti accorgerai di vivere meglio e che il tuo spazio in casa sarà decisamente aumentato.

Sicuramente avrai la tentazione di cadere di nuovo nella stessa trappola dell’accumulo, ma poi penserai a tutta la fatica e lo sforzo che hai fatto per riottenere l’ordine in casa  e questo ti terrà lontano da inutili acquisti. Cosa importantissima…...il tuo portafoglio ti ringrazierà.

Adesso che sai come fare, mettiti al lavoro e ritroverai pace e relax nella tua bella casa e….lascia fuori dalla porta il caos!

Ci trovi in
Via delle Antille, 42
00121 Ostia Lido - Roma (RM)

Telefono 06 56340171
whatsapp3398995508
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di apertura:

  • Da Lunedì a Sabato

    09:30 - 13:00
    16:00 - 20:00
  • Domenica

    CHIUSO

Fabrizio Di Sora S.r.l. - Via delle Antille, 42 - 00121 Ostia Lido - Roma (RM)
P. IVA 14155371009
Privacy Policy e Cookies Policy
Questa pagina web è stata disegnata con amore dallo staff Arredabook